NUOVA VENDEMMIA

Rossese di Dolceacqua D.O.C.

€ 64,00
6 Bottiglie da 0,75 L

Con i suoi tannini decisi e i suoi profumi intensi, il Rossese offre sensazioni gustative intense e piacevoli. Maturando acquisisce morbidezza.

Un vino rosso autoctono ligure figlio di una viticultura antica e tenace che, nonostante la piccolissima estensione della sua zona di coltivazione, è stato la prima D.O.C. a essere riconosciuta in Liguria. Con la vendemmia 2020 il Rossese presenta un bel colore rosso rubino, vivo, con profumi di ribes, marasca e di piccoli frutti rossi. In bocca un buon calore, lievemente mandorlato, molto fruttato con un bel tannino succoso.
Contiene solfiti

N. articolo 7R6
5 out of 5 Customer Rating
Personalità
Suadente e armonico
Intensità
Media struttura
Abbinamenti
Imperdibile accanto a carni e salumi
D.O.C. VITIGNO: 100% ROSSESE TIPO: VINO ROSSO ZONA DI PRODUZIONE: DOLCEACQUA GRADAZIONE ALCOLICA: 13% TEMPERATURA DI SERVIZIO: 16-18 °C VENDEMMIA: 2020

Scegli

Formato
Prezzo per confezione
€ 64,00

Rossese di Dolceacqua D.O.C.

Un vino rosso autoctono ligure figlio di una viticultura antica e tenace che, nonostante la piccolissima estensione della sua zona di coltivazione, è stato la prima D.O.C. a essere riconosciuta in Liguria. Con la vendemmia 2020 il Rossese presenta un bel colore rosso rubino, vivo, con profumi di ribes, marasca e di piccoli frutti rossi. In bocca un buon calore, lievemente mandorlato, molto fruttato con un bel tannino succoso.
Contiene solfiti

Rossese di Dolceacqua D.O.C.

Formato
6 Bottiglie da 0,75 L
Quantità

1

1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
€ 64,00

Affinamento


Da 4 a 6 mesi in botti di rovere francese.

4 mesi, minimo, in bottiglia.

La sua origine


Il Rossese, il cui  disciplinare risale al 1972, è il primo vino D.O.C. della Liguria. Si narra che Napoleone ne fosse un grande estimatore, tanto da concedere l’opportunità di usare il proprio nome per ribattezzare questo vino, ma i Dolceacquesi, orgogliosi del loro prodotto, mantennero il nome originario. 

Come conservare il Rossese di Dolceacqua D.O.C. 


Conservalo in luogo fresco, asciutto e particolarmente buio per mantenere al meglio tutte le sue proprietà organolettiche.

Abbinamenti


Un vino immancabile quando servi:

  • zuppe di pesce come bouillabaisse e caciucco
  • coniglio alla ligure
  • carne al forno
  • formaggi stagionati

Come conservare il Rossese di Dolceacqua D.O.C. 


Conservalo in luogo fresco, asciutto e particolarmente buio per mantenere al meglio tutte le sue proprietà organolettiche.

Abbinamenti


Un vino immancabile quando servi:

  • zuppe di pesce come bouillabaisse e caciucco
  • coniglio alla ligure
  • carne al forno
  • formaggi stagionati