"

Come nasce il nostro Olio di Oliva Tradizionale?

Equilibrato e delicatamente gustoso, leggero e limpido. In un solo olio hai tutte le caratteristiche che cerchi per dare sapore ai tuoi piatti, perché si sposa perfettamente con i gusti della cucina mediterranea.
Stiamo parlando del nostro Olio di Oliva Tradizionale, amato da tutti per la sua versatilità e per il suo gusto delicato e leggero.

L’oro del Mediterraneo

L’olio di oliva è un elemento irrinunciabile della cucina mediterranea e un ingrediente fondamentale per chi sceglie ogni giorno un’alimentazione sana ed equilibrata. È infatti un prodotto versatile che si distingue per le sue proprietà nutrizionali: contiene grassi monoinsaturi considerati “buoni” (ad esempio l’acido oleico) che tendono ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue e a proteggere dalle patologie cardiovascolari.

I nutrizionisti affermano, infatti, che l’olio di oliva può essere consumato quotidianamente, in una dieta sana e bilanciata. La quantità ideale è di 30 grammi al giorno, in base all’apporto quotidiano di grassi raccomandato.

Ma come si fa l’olio di oliva?

“L’olio di oliva è un composto di oli di oliva raffinati e oli di oliva vergini. Si ottiene, infatti, dal taglio dell’olio di oliva raffinato con un olio vergine o extra vergine, con un tenore di acidità libera, espresso in acido oleico, non superiore a 1 grammo per 100 grammi.
Produzione olio di oliva tradizionale – Fratelli Carli

Nessuna normativa stabilisce nello specifico la percentuale minima di olio vergine o extra vergine che va unita all’olio raffinato per produrre l’olio di oliva. Il taglio medio si aggira attorno al 5-8%. Questo significa che tutti gli oli di oliva presenti sul mercato sono differenti tra loro, non solo in termini di profumo, sapore e caratteristiche organolettiche, ma anche per quanto riguarda la qualità, le caratteristiche nutritive e la stabilità in cottura.

Un’alta percentuale di olio EVO nella miscela migliora la qualità dell’olio di oliva: aumenta la quantità di sostanze antiossidanti che fanno bene all’olio, ma anche a chi lo consuma, e ne migliora la resa in cucina aumentandone la versatilità e la facilità di abbinamento.

L’Olio di Oliva Carli Tradizionale, frutto di esperienza e passione

Il nostro Olio di Oliva nasce dall’amore per il Mediterraneo e per i suoi frutti. L’amore di chi cresce affacciandosi al mare per guardare lontano, in una terra ricca di sapori unici. Un amore forse nato per caso, dopo un raccolto eccezionale, ma consolidato nel tempo grazie all’impegno di quattro generazioni che hanno lavorato quotidianamente con l’obiettivo di portare sulle tavole degli italiani l’eccellenza.
Il processo di produzione del nostro Olio di Oliva inizia dalla passione e dall’attenzione per i dettagli: per creare un olio di alta qualità è necessario impegnarsi quotidianamente e non trascurare neanche una singola goccia.

Lasciati ispirare dal nostro Olio di Oliva Tradizionale

Il sapore gradevole per amabilità e fragranza lo rende facile da abbinare a qualsiasi alimento e ad ogni ricetta, perché rispetta i profumi e i sapori di tutti gli ingredienti a cui viene accostato.
Processo di produzione dell’olio di oliva – Fratelli Carli
Il segreto del nostro Olio di Oliva Tradizionale è l’unione di materie prime di qualità: è composto da olio di oliva raffinato, che raffiniamo nel nostro stabilimento ad Imperia (siamo una delle poche realtà italiane a farlo!), e una percentuale molto alta del nostro olio extra vergine di oliva che, contrariamente alla media, è pari a circa il 30%. È proprio questa peculiarità a rendere inimitabile l'Olio di Oliva Carli Tradizionale.
Come si produce l’olio d’oliva – Fratelli Carli
Grazie al suo contenuto di acidi grassi monoinsaturi che si degradano lentamente e alla sua elevata stabilità, infatti, il nostro Olio di Oliva Tradizionale è perfetto per qualsiasi tipo di cottura:
  • è l’ideale per le cotture veloci ad alta temperatura, come le fritture, perché ha un punto di fumo elevato (intorno ai 195°C/198°C);
  • può essere utilizzato per le cotture prolungate, spesso insidiose, perché si comporta come dovrebbe fare un ottimo grasso alimentare, con un’elevata stabilità all’ossidazione;
  • grazie alla sua delicatezza e versatilità può essere utilizzato, in sostituzione del burro, per preparare dolci leggeri. Mettilo alla prova con la ricetta del Plum cake all’olio di oliva con marrons glacé.
ISCRIVITI 
Per te, nuove ricette, suggerimenti e contenuti esclusivi!