Filiera di Fornitura

Da sempre scegliamo attentamente e conosciamo di persona i nostri fornitori.

Contribuiamo alla diffusione del benessere all'interno della comunità in cui lavoriamo, consapevoli del ruolo sociale della nostra impresa, insieme ai nostri dipendenti che sono il cuore del nostro successo e con i quali, ogni giorno, condividiamo esigenze ed aspirazioni. Con questa ricchezza, entriamo anche nelle case di quelli che per noi sono da sempre amici clienti.


Marta Gorlero
Responsabile Marketing Prodotto

Gino De Andreis
Responsabile Controllo Qualità

Ricerca, consapevolezza, sensibilità per:

condividere valori e obiettivi con i nostri collaboratori e fornitori

promuovere le pratiche di agricoltura sostenibile

valorizzare i territori e il loro tessuto economico e produttivo

1. Il Codice dell'Olivo

Creato con il nostro Distretto dell'Olio, che coinvolge oltre 200 piccoli e piccolissimi produttori di olio extra vergine di oliva

2. Il Codice della Bontà

Creato con il nostro Distretto Alimentare, che coinvolge oltre 60 fornitori di specialità alimentari, packaging e materiali complementari

3. Il Codice della Bellezza

Creato con il nostro Distretto della Cosmesi, che coinvolge 15 fornitori di cosmetici e packaging

4. Il Codice delle Consegne

Creato con il nostro Distretto dei Trasporti, che coinvolge circa 140 padroncini incaricati delle nostre consegne a domicilio

 
 

1.Il Codice dell'Olivo

 

200

piccoli e piccolissimi produttori di olio extra vergine di oliva del nostro Distretto dell'Olio

E' lo strumento che permette ai nostri fornitori di olio di monitorare costantemente il livello di sostenibilità delle loro attività agricole e di trasformazione.
Partendo da volori condivisi, prevede 4 ambiti di attenzione con obiettivi ben precisi:

Risorse:
-ridurre i consumi energetici
-eliminare lo spreco di acqua
-abolire i rifiuti non riciclabili


Società:
-rispettare i bisogni umani fondamentali
-garantire la sicurezza sul luogo di lavoro

Territorio:
-mantenere la salute del terreno
-garantire la salubrità del raccolto
-tutelare l'ecosistema
-preservare il paesaggio naturale

Produzione:
-osservare i parametri di sostenibilità
-marginalizzare l'impiego di combustibili fossili
-abbattere gli sprechi

2.Il Codice della Bontà

 

60

fornitori di specialità alimentari, packaging e materiali complementari del nostro Distretto Alimentare

Il Distretto è impegnato a raggiungere gli obiettivi definiti dal Codice della Bontà su due macro aree fondamentali:

Prodotti:
-sostenibilità di tutte le fasi produttive delle specialità gastronomiche (coltivazione, risorse, tecnologie, persone)

Packaging e materiali:
-riduzione delle quantità di materiali e uso di materiali riciclabili, biodegradabili e rinnovabili

3.Il Codice della Bellezza

 

15

fornitori di cosmetici e packaging del nostro Distretto della Cosmesi

Il Codice della Bellezza è la guida condivisa da Mediterranea e i suoi fornitori per raggiungere e migliorare traguardi concreti su ogni aspetto della filiera produttiva:

Prodotti:
- composizione basata sui migliori oli di oliva e su componente esclusivamente naturali

Territorio:
-salvaguardia dei terreni e della tradizione nella coltivazione delle erbe officinali

Packaging:
-riduzione delle quantità di materiali e uso di materiali riciclabili, biodegradabili e rinnovabili

Ambiente:
-riduzione dell'uso di energia e risorse naturali non rinnovabili

4.Il Codice delle Consegne

 

140

padroncini del nostro Distretto dei Trasporti

Questo Codice rappresenta l'impegno concreto per continuare in modo sempre più sostenibile la nostra tradizione di distribuzione “porta a porta”, riducendo i consumi dei veicoli grazie a pratiche e comportamenti virtuosi che riguardano:

-la pianificazione e razionalizzazione dei percorsi

-la manutenzione dei mezzi

-la condotta di guida

-il corretto smaltimento dei rifiuti